Freeride in Giappone: il budget

Arjen

#nonècosìcostosocomepensi

Il Giappone è passato e presente. Sembra che la terra del Sol Levante sia sulla lista di ogni freerider europeo al giorno d'oggi. Neve fresca immacolata e tempeste senza fine attirano i riders di tutto il mondo. Ma come si fa a organizzare un viaggio in Giappone senza andare in bancarotta? Ebbene, il Giappone non è così costoso come si potrebbe pensare. In realtà, molte cose sono più economiche in Giappone di quanto lo siano nelle Alpi e se si sceglie di andarci per due o tre settimane, i costi (per es.: il biglietto aereo) non fanno così tanto la differenza sul vostro portafoglio. Alla fine tutto dipende dal budget con cui volete viaggiare e i sacrifici che siete disposti a fare.

Come arrivarci

Ovviamente arrivare in aereo è l'unica opzione realistica. Peccato per l'ambiente, in quanto gli aerei non sono amici dell’ecologia. Aspettatevi di viaggiare per almeno un giorno, a seconda se disponete di un volo diretto o meno. Potete spendere circa 900 euro, per un volo per il Giappone (quasi sempre con un cambio, se volete viaggiare a Sapporo, ma diretto, se volete volare a Tokyo Narita), ma è possibile trovare biglietti a partire da 450-500 euro (e sì, ci sono due modi) con le compagnie aeree, come Aeroflot o Turkish. Potreste fare un’ulteriore sosta e viaggerete forse un giorno in più, ma questo vi farà risparmiare un sacco di soldi. Aspettatevi di pagare una quota extra per il trasporto della vostra attrezzatura con la maggior parte delle compagnie.

Come muoversi

Se volete veramente visitare il Giappone, una macchina è la scelta migliore. È possibile affittare una macchina da circa 350 euro per una settimana, ma se volete più spazio, più potenza, quattro ruote motrici, ecc. i prezzi salgono sopra i 1000 euro. Se ci andate per tre settimane, aspettatevi di pagare circa mille euro per un buon MPV giapponese o un furgone. Tenete a mente che quelli giapponesi sono più piccoli rispetto alla media europea. Accertatevi di controllare quanto sia veramente grande il furgone o l’MPV, soprattutto se volete dormire in esso. Gli pneumatici invernali non sono un problema. Soprattutto a Hokkaido, sono abituati ad avere un sacco di neve, probabilmente la vostra auto sarà già dotata di pneumatici invernali. Non andrete in bancarotta neanche per la benzina. Un litro costa circa un euro. Ricordatevi che ci sarà da pagare il pedaggio su alcune autostrade.

Il trasporto pubblico sarebbe anche una buona opzione per andare in giro, ma è abbastanza una seccatura, per raggiungere le piccole e sconosciute aree, e se non volete perdere un sacco di tempo, invece di tuffarvi in un sacco di neve di neve fresca. Se desiderate percorrere lunghe distanze, il cosiddetto Shinkansen (il treno Bullit) è sorprendente. Abbiamo viaggiato da Kutchan, sull'isola di Hokkaido, alla stazione centrale di Tokyo e abbiamo continuato a viaggiare sullo stupefacente sistema metropolitano di Tokyo. Per i cacciatori della neve fresca, è necessario che siate flessibili e disposti a noleggiare un’auto, che è la soluzione migliore.

I costi del trasporto sono abbastanza paragonabili o talvolta anche più convenienti che in Europa. Non dimenticate che guidano sul lato sinistro della strada, in Giappone.

Sistemazione

C’è la possibilità di noleggiare un furgone e trasformarlo in un camper, proprio come hanno fatto i ragazzi nel video qui sopra. È di gran lunga più conveniente rispetto a un alloggio e potrete lavarvi in un Onsen Giapponese. Non dimenticatevi che può fare molto freddo in Giappone, in particolare sull'isola settentrionale di Hokkaido. Noi preferiamo un letto caldo in giornate come queste ed è abbastanza facile prenotare un posto all’ultimo minuto dove stare. Sistematevi a Niseko, che è la località più famosa di Hokkaido con un sacco di Ozzies, è più costosa, ma si trovano sicuramente buone occasioni e ancora di più se guardate in altre località limitrofe. Aspettatevi di pagare prezzi a partire da circa 30 euro a persona fino a oltre 200 euro, a seconda delle vostre esigenze, naturalmente.

Internet

Internet è molto utile quando fate un viaggio su strada. Il Wi-Fi è ampiamente disponibile in Giappone, ma la nostra esperienza ci ha fatto capire che non è disponibile quando ne avete bisogno. Soprattutto quando prenotate la vostra sistemazione e siete in volo. È meglio che vi assicuriate di avere alcuni dati da bruciare! Un’opzione è se il vostro hotspot Wi-Fi personale costa 40 euro a settimana. Se avete consigli o suggerimenti su grandi offerte dai gestori dal vostro paese, fatecelo sapere.

Skipass

I prezzi degli skipass sono simili all’Europa, in particolare nelle piccole aree sciistiche, di solito sono anche più convenienti. Aspettatevi di pagare tra i 20 ei 45 euro per un pass giornaliero. Pagate circa 35 euro ad Hakuba e circa 50 euro a Niseko (che è una delle località più costose in Giappone, ma ancora molto di meno rispetto a località come Zermatt o Vail). E a quel prezzo, potete anche surfare a Niseko, nel corso della serata, che è abbastanza sorprendente quando c'è neve fresca.

Cibo

Il cibo giapponese è incredibile e non è dappertutto caro. Sia nelle aree sciistiche sia nei villaggi. Aspettatevi di perdervi con le traduzioni, quando siete in località e ristoranti più piccoli, ma che fanno sicuramente parte dell’esperienza. Spesso non abbiamo avuto idee su quello che stavamo mangiando, ma il cibo era lo stesso ogni volta incredibile.

In breve

Quando a viaggiare siete in due, dovreste portarvi, come budget, circa 2000 euro a persona, per due settimane. Non state facendo un viaggio di lusso, ma questo include voli, noleggio auto, benzina, sistemazione, cibo e skipass. Il Giappone diventa più conveniente, se surfate in aree sciistiche più piccole, se andate in un agriturismo o trasformate il vostro furgone in un alloggio. Se desiderate più lusso, aree sciistiche più grandi, più chilometraggio, auto più grandi ecc ... allora il tutto diventa più costoso, ma avrete meno preoccupazioni. Se il vostro budget è di 3000 euro, siete pronti per partire!

Se avete ulteriori consigli e suggerimenti sul Giappone, fatemi sapere!

Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Engelberg - Titlis
    38 cm
  • 2
    Zillertal
    37 cm
  • 3
    Chamonix
    33 cm
  • 4
    Jungfrau Region
    33 cm
  • 5
    Les Quatre Vallées
    32 cm
  • 6
    Paradiski
    31 cm
  • 7
    Saas Fee
    28 cm
  • 8
    Val d'Anniviers
    27 cm
  • 9
    Sankt Moritz
    26 cm
» panoramica completa