Quanta neve fresca c'è?! La discussione sui centimetri.

Massimo

"Fino alla vita!", "Fino alle ascelle, o "semplicemente solo fino alle ginocchia". Niente crea così tante discussioni come la quantità di neve su cui noi sciamo. È molto simile alle discussioni che fanno i surfisti riguardo l'altezza delle onde. Alcune persone hanno pensato che l'onda fosse alta due metri, altri solo un metro e un mio amico che ha visto tutto, ha detto che l'onda si è avvicinata alle sue caviglie.

Fino alla vita o alle ginocchia

Misurazione

È una strana discussione, perché la quantità di neve fresca o l'altezza di un'onda è qualcosa che si può semplicemente misurare, giusto? Ma che cosa si misura e come si misura? Ciò che sembra così semplice è piuttosto complesso nella vita reale e spesso fa iniziare un'appassionante discussione.

Le misure sono fondamentali

Manto nevoso versus quantità di neve fresca

Alcune persone pensano che il manto nevoso cresca di 150 cm, quando scendono 150 cm di neve fresca in un periodo di tre giorni. Sbagliato, riflettici sopra. Una volta che la neve colpisce il suolo, l'aria viene pressata dalla neve e comincia a depositarsi. Questo è il motivo per cui il manto nevoso non cresce di 150 cm, ma "solo" di 80 cm, per esempio. Se misurate lo spessore del manto nevoso dopo 3 o 5 giorni, potreste giungere alla conclusione che 80 cm di neve fresca siano scesi, ma lo venite a scoprire adesso che sono scesi più di 80 cm. Misurare il manto nevoso frequentemente non riflette la quantità di neve fresca che è caduta in un determinato periodo.

{Avete bisogno di molta più neve fresca per un manto nevoso di 120 cm

Un buon esempio è il seguente sistema di misurazione. 144 cm di neve fresca caduta dall'ultima misurazione del 19 di Novembre, ma il manto nevoso ha meno di un metro di spessore. A causa del processo di deposito, il manto nevoso è cresciuto intorno ai 70 cm. Gli altri 70 cm sono letteralmente scomparsi come l'aria.

Stazione di misurazione regione del San Gottardo, in Svizzera

La neve si deposita a causa della sua massa

Una regola generale è che 1 mm di acqua produce 1 cm di neve, ma questo cambia da tempesta a tempesta e da un luogo all'altro. A volte 1 mm di acqua produce solo 0,7 cm di neve, ma è successo che 1 mm di acqua abbia prodotto 3 cm di neve. Tutto ha a che fare con la quantità di aria presente nella neve e, nell'ultimo esempio, probabilmente c'è più aria nella neve. Quest'aria è (parzialmente) spinta fuori dalla massa dei fiocchi che cadono nuovamente sopra di essi, uno dopo l'altro. La neve quindi si deposita a causa della sua massa.

La neve cade giù a strati

La neve si deposita a causa del vento

La densità di un fiocco di neve aumenta quando c'è molto vento. I fiocchi di neve sono uniti dal vento e, a volte, letteralmente spinti nel manto nevoso. L'aria è quindi costretta ad uscire dai fiocchi di neve e il manto nevoso si assottiglia.

Forte vento

La neve si deposita a causa della temperatura

La neve bagnata pesa di più, perché mette più pressione sul manto nevoso. Il freddo riduce il peso della neve e il manto nevoso non si "riduce" così tanto. La neve più calda contiene anche meno aria, semplicemente perché c'è letteralmente più acqua nella neve.

La neve bagnata si deposita e aderiscono l'uno all'altro

Misurare più spesso fa ottenere risultati migliori

Per misurare l'altezza del manto nevoso, la cosa migliore da fare sarebbe quella di misurare in continuazione, ma questo è un compito impossibile. Ecco perché vedete che molte stazioni di misurazione automatizzate inviano i loro dati ogni 3 - 6 ore. Questi sono numeri abbastanza affidabili, perché danno una buona impressione delle quantità di neve che è venuta giù veramente nel giro di 24 ore. Confrontare questi dati con una stazione che misura soltanto una volta ogni 24 ore, il manto nevoso potrebbe aver depositato il 20-40%, a seconda della temperatura e l'esposizione.

Location, location, location

Oltre alle previsioni meteorologiche, anche il luogo dove viene effettuata la misurazione è fondamentale. Una stazione di misurazione, che si trova proprio sulla dorsale ed è completamente sotto il sole, ha meno valore rispetto a una stazione di misurazione che viene meno influenzata dal vento e della temperatura.

Misurare la quantità di neve fresca che è caduta non è così semplice come sembra. Per ottenere un risultato più affidabile è necessario monitorare frequentemente una posizione di rilievo. Solo così si otterrà un'idea di quanta neve ha portato la nuova tempesta e, se ti impegni di più, è possibile trovare più neve sui pendii di simile altezza nella regione. Dato che a me piace tanto sciare sulla neve compatta e abbondante nel modo più sicuro possibile, potete immaginarvi come io abbia trascorso un sacco di tempo a guardare i dati forniti dalle stazioni di misurazione.

Perché dopo una nevicata di 3 metri, raramente si sciano 3 metri di neve, ma, se cercate bene, potete anche trovare posti con la neve che vi arriva fino alle ascelle.

Nevicate fino alle ascelle o alla vita

Controllare ogni giorno i dati neve, non mi fa soltanto surfare quando c'è la neve migliore, per questo verifico anche le previsioni fatte dai modelli meteorologici, in modo che io possa migliorare le mie previsioni sempre di più. A volte la neve si scopre ancora più abbondante rispetto ai quantitativi previsti sulle mappe della neve, ma dovete sapere dove cercare.

Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Arabba
    5 cm
  • 2
    Zermatt
    4 cm
  • 3
    Engelberg - Titlis
    4 cm
  • 4
    Chamonix
    3 cm
  • 5
    Kaprun - Zell am See
    3 cm
  • 6
    Breuil-Cervinia
    2 cm
  • 7
    Zillertal
    2 cm
  • 8
    Mallnitz
    2 cm
  • 9
    Saas Fee
    1 cm
» panoramica completa