PA#7: La caccia è APERTA!

Massimo

Le Alpi possono prepararsi per alcune forti nevicate nei prossimo giorni. Quando guarderete le mappe di neve, potreste avere la sensazione che praticamente ogni località è una scommessa sicura in questo fine settimana, ma non è così semplice. Le prime correnti sono focalizzate a sud e sud-ovest delle Alpi. La seconda serie di correnti provenienti da ovest arriverà solo Domenica e da allora inizierà veramente a nevicare nel nord-ovest delle Alpi, nella notte tra Domenica e Lunedi. Se dovete fare una scelta, basatevi solo sulle mappe meteorologiche, per non perdervi l'occhio del ciclone. Vi darò qualche PowderAdvice oggi. Credetemi, non c'è nulla di così fastidioso come sciare a casa quando arriva la tempesta. In questa previsione:

  • Neve fresca, ma alte temperature nel nord
  • Tra le tempeste
  • Episodio #1: Neve prevista per il sud e il sud-ovest delle Alpi
  • Episodio #2: Neve prevista a ovest e a nord-ovest delle Alpi

Neve fresca, ma alte temperature nel nord

Le località a nord della principale dorsale alpina hanno ottenuto molta neve fresca da Martedì. In particolare il triangolo tra Engelberg, a ovest, il tunnel dell'Arlberg, a est e Livigno, nel sud, hanno molta neve (30-50 cm, localmente fino a 60 cm di neve fresca). Purtroppo, le temperature sono in aumento da ieri e molte valanghe di neve bagnata sono state avvistate. È rimasto solo freddo nelle valli meridionali in profondità, nella principale dorsale alpina e la neve non è stata molto influenzata dalle temperature in aumento.

Molta neve fresca

Temperature superiori allo zero

la combinazione di neve fresca, l'aumento delle temperature e la copertura nevosa corrente hanno determinato un pericolo valanghe superiore. La situazione diventa critica oggi, a causa delle temperature in aumento: "La neve fresca degli ultimi giorni è fissata sulla cima di un vecchio manto nevoso legato in maniera debole. Come conseguenza dei vento proveniente da sud-ovest, si formeranno ampi accumuli di neve soffiata. Ciò vale in particolare ad altitudini elevate. Gli accumuli di neve fresca soffiata sono inclini ad essere innescati. Sui pendii a nord, aspettatevi singole correnti naturali di valanghe. I partecipanti a sport invernali in solitaria possono rilasciare facilmente valanghe. Queste possono penetrare strati in profondità e raggiungere pericolosamente grandi dimensioni." (Fonte: SLF).

![] (Http://cdn.wepowder.nl/weblog/2/21665-w800.jpg) CONSIDEREVOLE pericolo di valanghe

Ricordatevi di porvi le seguenti domande:

  • Avete le giuste conoscenze?
  • Tu (e gli altri sciatori presenti nel tuo gruppo) hai l'attrezzatura adeguata (arva, pala e sonda)?
  • Avete letto il bollettino locale sulle valanghe?
  • Sapete quali parti della parti Montagna dovete evitare quel particolare giorno, per ridurre al minimo i rischi?

Sconto per Mountain Academy

Volete accedere ai corsi di sicurezza online più completi legati ai fuoripista sulla neve per gli sciatori e gli snowboarder? Usate il codice "ALTENMARKT1617", valido fino alla fine di febbraio, per ottenere l'accesso a soli 9€ (Reg: 29€). Accedete alla Mountain Academy e iniziate subito!

Tra le tempeste

Potete veramente notare come siamo tra due tempeste oggi. C'è un forte Föhn sul lato nord della principale dorsale alpina da ieri pomeriggio, che sta portando le temperature a salire da +4 a +6 gradi a 2000 metri, con la presenza di un forte sole. Ma potete vedere la temperatura scendere nelle Alpi meridionali Francesi e sul lato sud della principale dorsale alpina e altre nuvole stanno ancora arrivando. Tutte le indicazioni portano al fatto che ci sia una corrente in arrivo da sud verso sud-ovest.

Episodio #1: Neve prevista per il sud e il sud-ovest delle Alpi

La corrente arriverà da sud-ovest nei prossimi due giorni. Sta nevicando già leggermente a sud del San Gottardo, ma una corrente attiva arriverà stasera e nevicherà pesantemente in alcune parti delle Alpi meridionali Francesi (in particolare vicino a Isola 2000 e a sud delle Ecrins) e a sud della linea Monterosa - Gottardo - Piz Buin, da giovedi al venerdì. Esse avranno 20-40 cm, localmente anche 50 cm di neve fresca, a circa 2000 metri, tra giovedi sera e sabato mattina. Le Dolomiti otterranno molta neve, ma perché non ce n'è molta neve (o anche no) naturale, a est dell'Ortles, che non è proprio una scelta di questo fine settimana.

Lo zero termico nelle Alpi meridionali oscillerà tra il 1400 e 1800 metri, ma scenderà rapidamente dagli 800 ai 1300 metri. Una nuova (e più debole) corrente arriverà nella notte di Sabato e porterà più neve. C'è un PowderAlert per Venerdì e Sabato per:

Mi aspetto che la maggior parte di neve scenda a sud del San Gottardo fino a Sabato mattina, perché la parte anteriore si attacca più a lungo lì il Venerdì e perché la parte anteriore che passerà nella notte tra Venerdì e Sabato è venuta più da ovest. Potete vedere come, sul Föhnchart qui sotto. C'è un vento Föhn proveniente da sud oggi, che se ne sarà praticamente andato il Venerdì e tornerà di nuovo (anche se non così forte) Sabato. Se guardate attentamente, potete vedere come non c'è da aspettarsi nessuna nevicata significativa sul lato nord della principale dorsale alpina fino a Domenica/Lunedi.

Föhnchart

Episodio #1: Dove andare?

Le migliori destinazioni per voi saranno le località delle Alpi meridionali Francesi o le località a sud del San Gottardo-Piz Buin il Venerdì e Sabato. La scelta da voi effettuata potrebbe essere motivata soprattutto dalla distanza da percorrere, perché potete trovare della neve fantastica in entrambe le regioni.

Quando desiderate anche aggiungere Domenica al vostro viaggio, vorrei andare in un villaggio a sud delle Ecrins francesi, La Thuile o Courmayeur, perché otterranno un po' di neve più fresca nella notte tra Sabato e Domenica. Il mio PowderAdvice per Venerdì/Sabato:

Le Alpi meridionali Francesi (Clicca sulle località per prenotare una sistemazione) Ragionevoli per un buon fondo tra gli alberi.

Sud delle Alpi (Clicca sulle località per prenotare una sistemazione) Ragionevoli per un buon fondo tra gli alberi.

Episodio #2: Neve prevista a ovest e a nord-ovest delle Alpi

Una nuova corrente arriverà nella notte di Sabato, o durante Domenica. Questa corrente proviente principalmente da ovest. Questa corrente calda porta in un primo momento la neve da sud-ovest, ma la corrente passerà da ovest a nord-ovest. Questa è una fantastica notizia per le località nelle Alpi Francesi e le località ad ovest e a nord-ovest della Svizzera. Anche la regione dell'Arlberg otterrà un po' di neve fresca verso la fine del week-end. C'è un PowderAlert che va da Domenica a Martedì per:

La tempistica di questa tempesta determinerà se potrete sciare in maniera significativa sulle Alpi Francesi del nord e in Svizzera occidentale, Domenica. È difficile stimare quando questa corrente arriverà, ma una cosa è certa: le condizioni della neve sulle piste miglioreranno Domenica e con un po' di fortuna, potrete sciare tra gli alberi. Per trarre il massimo vantaggio da questo secondo episodio, dovreste arrivare nelle regioni dette sopra Sabato o Domenica sera e restare fino a Martedì. Le folle nel fine settimana sono orami finite e potete sciare ancora un po' sulla neve fresca.

Il PowderChase sarà:

Friday and Saturday

Non scordatevi di divertirvi!! Potete prenotare la vostra sistemazione qui.

Lungo termine

Secondo gli ultimi calcoli, la corrente a getto inizierà a serpeggiare di nuovo e la sua posizione esatta non è ancora nota. Se sarà a nord-ovest e in direzione delle Alpi, allora aspettatevi altre tempeste. Ma se ritorna l'alta pressione, beh, allora questo ciclo di tempesta morirà in tutta la sua bellezza, lasciando le intere Alpi con una coperta di neve fresca. Prossimo aggiornamento domani!

Stay stoked. Morris

Questa previsione è sponsorizzata da Bergzeit
Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Chamonix
    44 cm
  • 2
    Les Deux Alpes
    35 cm
  • 3
    San Bernardino
    35 cm
  • 4
    Courmayeur
    34 cm
  • 5
    Sankt Moritz
    34 cm
  • 6
    Alpe d'Huez - Grandes Rousses
    34 cm
  • 7
    La Grave
    32 cm
  • 8
    Madesimo
    32 cm
  • 9
    Orcières-Merlette
    31 cm
» panoramica completa