Neve nelle previsioni per le Alpi settentrionali per Venerdì e Sabato

Massimo

Una corrente fredda arriverà verso le Alpi settentrionali nella notte tra Giovedi e Venerdì. Questa porterà nevicate e le basse temperature il Venerdì e Sabato, ma in questo momento è mite e soleggiato nelle Alpi. L'alta pressione tornerà di nuovo, dopo che la corrente fredda sarà passata e, la temperatura salirà di nuovo a causa della corrente a getto, che è posizionata troppo a nord. Le vere tempeste sono tenute a distanza. Il tempo potrebbe cambiare da qualche parte a metà della prossima settimana, ma è più una diceria di qualcosa che è scolpito nella pietra, in questo momento. In questa previsione:

  • Il sole splende ed è mite nelle Alpi
  • Corrente fredda in arrivo nella notte di Venerdì
  • È sempre pieno nelle Alpi
  • PowderAdvice
  • Un manto nevoso ancora debole
  • Maggiore probabilità di nevicate per il lungo termine

Alta pressione al di sopra delle Alpi

Il sole splende ed è mite nelle Alpi

L'alta pressione è presente al di sopra delle Alpi e l'aria mite è arrivata dal Mediterraneo nelle ultime 48 ore, a causa della corrente proveniente da sud-est. Ci si sente come se fosse primavera nelle Alpi, con notti fredde e giornate di sole e caldo. Il sole è già alto nel cielo (metà febbraio) e sta influenzando sempre più il manto nevoso, perché i raggi solari colpiscono direttamente la neve.

Il sole è alto nel cielo

Ma questo vale solo per le piste in cui i raggi del sole possono penetrare direttamente il manto nevoso. L'aumento della temperatura non è così elevato sulle nelle foreste più ombreggiate, dove il sole non può colpire direttamente la neve e potete trovare ancora un po' di neve fresca lì.

Temperatura dell'aria sopra lo zero, appena sopra il manto nevoso sotto zero

Sarà una giornata di sole nelle Alpi oggi con l'aumento delle temperature, a causa del sole.

Alba in Valfréjus

Ed è soleggiato nella località austriaca di Saalbach

Continuerà ad esserci il sole fino a Giovedi. La notte tra Mercoledì e Giovedi sarà fredda e limpida, ma la notte tra Giovedi e Venerdì sarà nuvoloso e aspettatevi che scenda un po' di neve nelle Alpi settentrionali. Le notti saranno chiare e fredde nel resto delle Alpi.

Corrente fredda nella notte di Venerdì

Corrente fredda in arrivo nella notte di Venerdì

Potete vedere una linea blu sulla mappa qui sopra. Questo porterà la neve sulle Alpi settentrionali soprattutto il Venerdì, ma anche il Sabato. Lo zero termico scenderà a 1400 metri nella parte occidentale delle Alpi settentrionali (Svizzera e nord delle Alpi Francesi), ma scenderà anche a 600 metri ad est (zona est dell'Austria).

I modelli meteorologici stanno ancora discutendo un po' su dove scenderà più neve. Il modello europeo pone il centro di gravità attorno alla località svizzera di Engelberg e l'Oberland bernese, con il Salisburghese e Stiria come secondo classificato. Il modello europeo ha previsto 5-20 cm di neve per il momento.

È sempre pieno nelle Alpi

L'alta stagione è iniziata nelle Alpi. Un nuovo gruppo di sciatori e snowboarder arriverà nelle Alpi (in particolare i francesi a nord delle Alpi e dell'Austria) il Sabato e le strade saranno tutte trafficate. Questo potrebbe non essere il giorno perfetto per viaggiare. È meglio che aspettiate che arrivi il Venerdì, se volete andare su un po' di neve fresca il Sabato. Ma ad essere onesti, non sarà così epico, sarà affollato e pagherete molto in questo momento. Mi piacerebbe risparmiare i miei soldi per un vero e proprio PowderAlert.

È l'alta stagione nelle Alpi

PowderAdvice con un debole manto nevoso

Va bene, quindi siete nelle Alpi questa settimana (forse con la famiglia). Dove potete ancora trovare della neve fresca?

Un manto nevoso ancora debole

Cominciamo con un messaggio generale: Le Alpi stanno avendo un inverno difficile, la copertura nevosa è relativamente sottile e ci sono strati molto deboli più profondi nel manto nevoso. A causa delle folle nelle prossime settimane, potrebbe esserci la tentazione di avventurarsi più in profondità nel backcountry. Queste pendenze probabilmente non verranno monitorate, ma ovviamente ci sono strati deboli anche lì nel manto nevoso. A causa del significativo aumento della temperatura nelle prossime 48 ore e le temperature miti che sono previste per la prossima settimana, ci saranno alcune tensioni nel manto nevoso. Ciò potrebbe portare a un ciclo di valanga con grandi valanghe che scendono. Con l'aumento delle temperature nei prossimi due giorni, questo è un rischio realistico

**SUGGERIMENTO: leggete quest'articolo sulla situazione critica delle valanghe nelle Alpi

Se non avete nessuna conoscenza sulla neve, valanghe, la ripidità dei pendii, ecc ... basta stare sulle piste. Si tratta di una chiamata esplicita a tutti coloro che non hanno le giuste conoscenze e l'esperienza per rimanere sulle piste. Se dubitate del fatto di non sapere nulla al riguardo, iniziate con il 1° Capitolo di Mountain Academy. Il primo capitolo termina con un test.

Potete sicuramente sciare ancora su un po' di neve fresca con la giusta conoscenza. Pensate di boschi ombreggiati, dove il sole non arriva quasi mai. L'umidità può irradiare qui, specialmente durante le notti chiare. Si prega di notare: il manto nevoso tra gli alberi non è abbastanza spesso tutto l'arco alpino. Troverete le migliori condizioni in Piemonte, l'Italia nord-orientale, le zone meridionali della Svizzera e le foreste delle Alpi Francesi meridionali, al momento.

Le condizioni vanno bene per andare a fare un giro sotto i 2000 metri. Sopra quest'altitudine, dovete pensare che è presente il più profondo, debole vecchio strato nel manto nevoso. Il vento ha anche trasportato molta neve negli ultimi due giorni. Sciate su linee conservatorie (non più ripide di 35 gradi e preferibilmente meno ripide). Assicuratevi che non ci siano distese ripide sopra di voi e tenete a mente che il manto nevoso potrebbe essere più instabile durante il giorno, a causa del sole.

**SUGGERIMENTO: leggete quest'articolo: Valutazione pericolo valanghe 3, più pericoloso di quanto possiate pensare

Maggiore probabilità di nevicate per il lungo termine

La temperatura salirà nelle Alpi dopo la nevicata di Venerdì e Sabato. La corrente a getto si girerà verso ovest (e probabilmente finirà poi troppo a nord) e l'aria mite raggiungerà le Alpi. Potete vedere alcune nuvole in arrivo sul versante nord delle Alpi, di tanto in tanto. C'è qualche speranza, però, perché il tempo potrebbe cambiare a metà della prossima settimana.

Guida sicura sui prossimi giorni. È ancora solo la metà di febbraio. Ci sono altri giorni di neve fresca, che devono ancora arrivare.

Stay stoked. Morris

Questa previsione è sponsorizzata da Bergzeit
Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Chamonix
    22 cm
  • 2
    Engelberg - Titlis
    22 cm
  • 3
    Saas Fee
    21 cm
  • 4
    Pitztal
    21 cm
  • 5
    Sankt Moritz
    21 cm
  • 6
    Flims-Laax-Falera
    20 cm
  • 7
    Zermatt
    18 cm
  • 8
    Lenzerheide-Valbella
    18 cm
  • 9
    Stubaital
    17 cm
» panoramica completa