PA #10: vento forte nelle Alpi da Martedì

Massimo

La tempesta Udo è sulla strada delle Alpi e questo significa che è potete tenervi pronti per un po' di tempo interessante. Speriamo che gli impianti di risalita non si chiudano a causa del vento forte. Il tempo sarà piuttosto mite nelle Alpi il Lunedi, prima che Udo colpisca le Alpi. Il PowderAlert #10 porterà neve in profondità, ma non sarà facile. In questa previsione:

  • l clima è mite il Lunedi, ma una nuova tempesta è in arrivo
  • È stato un inverno drammatico fino ad ora
  • Molta neve prevista per Martedì
  • Il clima tornerà mite Giovedì
  • Una corrente australe subito dopo

l clima è mite il Lunedi, ma una nuova tempesta è in arrivo

Ampiamente nuvoloso il Lunedi. Ciò ha comportato non solo scarsa visibilità, ma a causa delle temperature miti e il sole che sta diventando più forte è fondamentalmente bagnato il manto nevoso. Le nuvole sono scomparse nella notte tra Domenica e Lunedi e, Lunedi inizierà con il sole sui punti più alti. La corrente proveniente da sud è sempre più forte, il clima è mite e le prime nuvole arriveranno di nuovo alla fine della giornata. Questo si tradurrà in neve nelle Alpi meridionali Francesi e nel sud del San Gottardo.

Ci sono ancora dei posti con condizioni ancora buone per sciare

Le prime tracce in alta stagione

È stato un inverno drammatico fino ad ora

Se siete venuti sulle Alpi, il più delle volte, non potete negare che è stato un inverno drammatico fino ad ora. C'è troppo poca neve. Gennaio è stato un mese molto freddo sulle Alpi, ma se non c'è neve, bene... Il manto nevoso sulle Alpi è dal 40% al 70% più sottile rispetto al normale. Preferirei l'inverno 15/16. Questo era positivo (e abbastanza caldo), ma molte precipitazioni scese da gennaio hanno portato a un manto nevoso decente, oltre i 2000 metri. Questo non è un caso in questo momento, anche con un'enorme tempesta in arrivo.

Il manto nevoso è più sottile rispetto al normale

Molta neve prevista per Martedì

La tempesta ha colpito le Alpi il Martedì. C'è una forte Föhn che va da sud a Nord delle Alpi al mattino, ma sulle Alpi occidentali e meridionali sarà già scesa molta neve, da allora. Lo zero termico sarà molto elevato (1400-1600 m) in un primo momento e non scenderà nel nord-est d'Italia e nel sud dell'Austria, per un po'. Nelle Alpi occidentali, tuttavia, lo zero termico scenderà rapidamente a 1000 metri o anche meno.

Un forte Föhn che colpirà prima il sud

La maggior parte di neve cadrà a sud del massiccio del San Gottardo, il Piz Bernina e il massiccio dell'Ortles (sud-ovest Engadina, Ticino, nord della Lombardia) e nelle Alpi Francesi (in particolare a ovest del Monte Bianco, Belledonne e delle Alte Alpi settentrionali e occidentali) all'inizio della tempesta. Le regioni confinanti (nord-ovest Valley, Ovest-Basso Vallese e il Vaude) ne beneficeranno anche. La nevicata si estende al confine tra la Carinzia e l'Italia, dove nevicherà pesantemente dopo il Martedì. La nevicata (e le basse temperature) si estenderanno alle Alpi settentrionali nella notte di Mercoledì. Come se si formasse un sandwich di neve!

La tempesta Udo

Mercoledì sarà il giorno

Dopo la molta neve di Martedì, potete ancora aspettarvi qualche nevicata sul versante nord delle Alpi, il Mercoledì. L'aria instabile e fredda proveniente da nord porterà basse temperature e aspettatevi alcuni forti venti, soprattutto nelle Alpi del Nord e nella principale dorsale alpina, ma c'è spazio anche per il sole. Il sole sarà sicuramente molto forte sul versante meridionale delle Alpi. Mercoledì sarà il giorno più bello della polvere, grazie all'aria fredda e (un sacco di) di neve fresca. Il mio consiglio è di andare nelle regioni elencate di seguito:

Sconto per Mountain Academy

Volete accedere ai corsi di sicurezza online più completi legati ai fuoripista sulla neve per gli sciatori e gli snowboarder? Usate il codice "ALTENMARKT1617", valido fino alla fine di febbraio, per ottenere l'accesso a soli 9€ (Reg: 29€). Accedete alla Mountain Academy e iniziate subito!

Il clima tornerà mite Giovedì

La corrente girerà a sud-ovest e l'aria calda arriverà nuovamente nelle Alpi, ma ci sarà ancora un po' di neve fresca che scende.

Una corrente australe subito dopo

La corrente proveniente da sud offre anche una certa prospettiva. C'è una possibilità di nevicate per le Alpi meridionali durante il fine settimana. Vedremo cosa accadrà.

Stay stoked. Morris

Questa previsione è sponsorizzata da Bergzeit
Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Chamonix
    22 cm
  • 2
    Engelberg - Titlis
    22 cm
  • 3
    Saas Fee
    21 cm
  • 4
    Pitztal
    21 cm
  • 5
    Sankt Moritz
    21 cm
  • 6
    Flims-Laax-Falera
    20 cm
  • 7
    Zermatt
    18 cm
  • 8
    Lenzerheide-Valbella
    18 cm
  • 9
    Stubaital
    17 cm
» panoramica completa