Soleggiato oggi, seguito da tempo instabile. Molta neve nelle Alpi meridionali!

Massimo

Oggi è una giornata di sole, ma il clima è mite in tutto l'arco alpino. Una dorsale di alta pressione mantiene temporaneamente le tempeste a distanza. Potete ancora trovare neve di buona qualità (che è scesa lo scorso fine settimana) sopra ai 2000- 2400 metri. Il manto nevoso è più o meno intriso al di sotto di tale quota. Il tempo diverrà instabile da Martedì sera. Inizierà a nevicare sulle Alpi settentrionali prima e aspettatevi che scenda molta più neve a sud della principale dorsale alpina. Il tempo rimarrà instabile fino a quando, durante il fine settimana, arriveranno nevicate a sud della principale dorsale alpina. Il modello europeo prevede un calo della temperatura, con l'aria fredda che entra in Europa da est. Sarebbe molto bello, ma è ancora lontana. In questa previsione:

  • Il sole si mostra dopo tutta la pioggia e la neve
  • Il sole esce oggi da ovest. Lunedi sarà soleggiato.
  • Tre problemi valanghe da tenere a mente
  • Tempo instabile di nuovo da Mercoledì, con nevicate sopra i 1600 metri

Il sole si mostra dopo tutta la pioggia e la neve

Il sole è uscito un paio di volte Domenica e oggi è una giornata fantastica. La neve è fresca e di buona qualità oltre i 2300 metri. Martedì inizierà anche con il sole, ma le Alpi dovranno fare i conti con l'aria instabile da Martedì sera e non c'è più neve nelle previsioni. Lunedi e Martedì saranno abbastanza belle giornate per sciare, ma...

Alta pressione

Tre problemi valanghe da tenere a mente

Vento, molte nuvole, pioggia e neve. Il manto nevoso è praticamente inzuppato sotto i 2000-2200 metri e valanghe di neve bagnata saranno un problema nelle successive 48 ore. Abbiamo a che fare con gli altri due problemi di cui sopra quell'altezza. C'è ancora una possibilità di valanghe di neve asciutta tra i 2000 e i 2800 metri, in particolare nelle località della principale dorsale alpina (a causa di quel vecchio strato debole di neve, che è ancora presente). Le transizioni da un sottile a uno spesso strato di neve (e viceversa), ma anche la pressione sul manto nevoso di un singolo sciatore, snowboarder o un gruppo di essi potrebbero innescare una valanga. Siate molto critici nel vostro processo decisionale per i prossimi giorni! Dovete anche tenere a mente che la combinazione di neve fresca e vento porta alla neve, che non ha ancora legato con il manto nevoso dall'azione eolica.

Tempo instabile di nuovo da Mercoledì, con nevicate sopra i 1600 metri

La corrente che arriva a Martedì notte porterà neve a Nord delle Alpi, sopra i 1300 metri in un primo momento, ma porterà anche molta neve per le Alpi meridionali il Mercoledì. La corrente si girerà verso sud (grazie ad una tempesta nel golfo di Biscaglia) e spingerà le nuvole al lato sud delle Alpi. Stessa storia il Giovedi, quando una corrente (che colpisce il Pirenei il Mercoledì) raggiunge il lato sud delle Alpi. Una nuova tempesta nasce sul Mediterraneo e l'alta pressione si forma lo stesso a nord delle Alpi. Questo significa che l'aria è instabile a sud della principale dorsale alpina e senza precipitazioni a nord della principale dorsale alpina.

Questa instabilità si tradurrà in molta neve fresca a sud della principale dorsale alpina, da Giovedi. Lo zero termico e il centro di gravità della precipitazione non è ancora del tutto sicuro e questo ha a che fare con il percorso esatto della tempesta. Si sta concentrando sulle stazioni a sud del San Gottardo (sì, Andermatt beneficierà anche) e le località a sud del Monte Rosa e del Sempione in questo momento. Ma un piccolo cambiamento nel percorso della tempesta può fare in modo che, il Piemonte occidentale e Queyras colpiscano il jackpot.

Se guardiamo ulteriormente poi ci sono grandi differenze. Il modello europeo prevede aria fredda proveniente da est (che si tradurrà in un ritorno dell'inverno), ma il modello americano calcola una tendenza in cui l'aria mite persiste.

Questo è ciò che vi potreste aspettare per questa settimana:

  • Lunedi-Martedì saranno bei giorni nelle Alpi settentrionali
  • Mercoledì sarà un giorno di transizione
  • Della neve fresca sulle Alpi del Nord il Giovedi e nevicate persistenti nelle Alpi del sud
  • Dove andare sul finire di questa settimana!

Stay stoked. Morris

Questa previsione è sponsorizzata da Bergzeit
Hai bisogno di un account per lasciare un commento in questo argomento. Login o signup.
annuncio pubblicitario

Nevicate nei prossimi 6 giorni

  • 1
    Alpe d'Huez - Grandes Rousses
    48 cm
  • 2
    Les Deux Alpes
    47 cm
  • 3
    La Grave
    46 cm
  • 4
    Sankt Moritz
    43 cm
  • 5
    Zillertal
    41 cm
  • 6
    Am Ortler
    39 cm
  • 7
    Saas Fee
    38 cm
  • 8
    Chamonix
    37 cm
  • 9
    Pitztal
    37 cm
» panoramica completa